Il club dei tacchi a spillo

Pulizie di primavera

lunedì 2 marzo 2009

Che cosa si può fare quando i pensieri affollano la mente, e sembra che la testa stia per esplodere? La risposta è abbastanza semplice: dedicarsi ad un lavoro manuale. Dal momento che io non sono certo tipa da bricolage o da uncinetto, quando mi sono svegliata con il pensiero fisso sulla mia ultima storia sentimentale, ho deciso di dedicarmi alle pulizie di primavera... anche se la primavera ultimamente sembra irraggiungibile! Avete mai notato la sensazione piacevole che si prova quando si finiscono le pulizie? in realtà io non sono abituata a questa euforia perchè le pulizie non le faccio io e inoltre sono una disordinata incredibile e mi rifiuto di fare ordine! ma questa mattina mi sono svegliata di buon umore, nonostante il tempo pessimo, e guardando la mia scrivania mi sono accorta che era piena di cartacce che giacevano lì dall'estate scorsa!!! Lo so, mi faccio schifo da sola ma io non riesco a buttare via niente... Comunque facendo questo tipo di pulizie affiorano alla mente tanti ricordi, e nel mio caso molti di questi mi riportavano a BIG. Ma ogni volta che gettavo una carta legata al ricordo di BIG nel cestino, mi accorgevo che lui era sempre più lontano... E anche questa volta la terapia ha funzionato! Questa euforia che precede l'arrivo della primavera mi ha stimolato a fare molte cose, e a conoscere gente nuova. Per questo dopo la pulizia generale della mia scrivania ho deciso di andare a pranzo con Teodora da MIMMO in corso Garibaldi. E' stato un pranzo piacevole tra amiche, ma la cosa più bella è che, come al solito, quel posto era pieno di calciatori! che bello mangiare circondate da tanta bellezza!!! Tutto questo mi ha stimolato a uscire, anche se il tempo non è clemente, e quindi ho accettato l'invito a cena di un mio collega abbastanza famoso... ci uscirò i prossimi giorni!!!

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.